• hr
  • en
  • de
  • it
  • fr

3. Passeggiata Kastav - Jelovičani - Breza - Mačkov vrh - Šparožna jama - Stanić - Brajani - Kastav

Dalla Fortica, passando sotto le arcate di Crekvina, ci troviamo sulla strada del bosco, vicino all’indicazione Eco-via, e proseguiamo fino al collegamento con il sentiero da Jelovičani.

Svoltiamo a destra proseguendo fino al villaggio di Jelovičani, passando vicino alla cisterna locale e avanti lungo la strada verso Breza, poi a sinistra, lungo il sentiero del bosco, fino alla casa del cacciatore Sebenjino. Seguiamo il sentiero a destra fino alla vecchia torre di guardia e la pietra confinale del 1920. Siamo già vicino al villaggio di Breza, che è stato completamente bruciato nella II guerra mondiale. Proseguiamo il cammino passando vicino alla chiesetta e al cimitero, seguendo la via fino all’area di sosta Mačkov vrh.

A sinistra s’inerpica un sentiero che porta fino alla vetta più alta di Castua, la collina Mačkov vrh (504 m), da dove si può godere un bellissimo panorama sull’entroterra di Castua, sul Monte Maggiore e sul Gorski kotar, e dalla parte meridionale anche sul Quarnero. Da qui scendiamo lungo il sentiero Šparožna jama (a destra, è possibile una visita guidata della caverna con gli speleologi della Società speleologica Estavela di Castua).

Seguiamo il sentiero fino all’area di sosta Stanić (salita su Stanić vrh 465 m), da dove il sentiero scende fino al villaggio di Brajani, passando vicino al villaggio abbandonato di Cari e lo Spinčićev breg per arrivare a Castua, attraversando il villaggio di Brnini fino alla Fortica.


La lunghezza del sentiero è di 14,37 km, il tempo di percorrenza è di circa 5 ore.

Galleria Fotografica